Caro 2013, mi piace essere al verde!

Colour_designer_forecastingirl

Il verde è il colore più diffuso sulla Terra, è legato al dare incondizionato e quindi al ricevere.

Esprime il sentimento, l’amore e la ricerca dell’equilibrio nell’amore.

La sua percezione sensoriale equivale alla restrizione, la sua emozione all’orgoglio, da’ una sensazione di solidità, persistenza, senso d’identità e autostima.

Rappresenta la fermezza, la costanza, la resistenza ai mutamenti.

Ha un’azione riequilibrante sul sistema nervoso psichico e fisico. Gli organi del corpo corrispondenti (oltre al Chackra del cuore) sono i muscoli lisci involontari, il plesso cardiaco.

Le sue caratteristiche equilibrate sono: amore, equilibrio, amore per sè stessi, relazione, intimità, compassione, capacità d’amare, altruismo, anima, devozione, aprirsi e accogliere.

L’orientamento, nel verde, è riferito all’ auto accettazione e all’accettazione degli altri.

La scelta del colore verde può indicare una ricerca di autoaffermazione, di far prevalere le proprie opinioni, o la tendenza ad essere moralisti e di voler agire a modo proprio, contro qualsiasi opposizione.

La sensazione da sconfiggere, nel verde, è il dolore.

Traumi e violenze che portano a disequilibri di verde: perdita, abbandono, rifiuto, vergogna, critica costante, violenza nella zona degli altri chackra in particolare gli inferiori, dolori, divorzio, morte della persona amata, ambiente privo d’amore o freddo, amore condizionato, violenza sessuale o fisica, tradimento.

Una forte carenza di verde può indicare: essere asocialefreddocriticoportato a dare giudiziintollerante di sè e degli altrisolitudineisolamentodepressionepaura dell’intimità, delle relazionimancanza di empatia (capacità di condividere pensieri ed emozioni di un altro), narcisismo.

Bocca_verde

Una presenza eccessiva di verde può indicare: confini deboli, esigenza, tendenza ad attaccarsi, gelosia, sacrificio eccessivo.

Le disfunzioni fisiche collegate: disturbi cardiaci, polmonari, del timo, del seno, delle braccia, mancanza di respiro, petto infossato, problemi circolatori, asma, carenze del sistema immunitario, tensione tra le scapole, dolori al petto.

Se il verde, al contrario, provoca un senso di rifiuto o di repulsione, potrebbe indicare il desiderio ansioso di liberarsi dalle tensioni conseguenti al mancato riconoscimento subito, il tentativo di fuggire dallo stress per ottenere pace e libertà, con viaggi, nuovi hobby, ecc., oppure perdita dell’autocontrollo con probabili esplosioni d’ira da cui derivano problemi d’ipertensione e/o cardiovascolari.

Usare il verde, ma con moderazione!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: